Quali sono i problemi dell’architetto e dell’edilizia?

CRISI NELL’INDUSTRIA COSTRUTTIVA DI TAMILNADU E COME LA SOLUZIONE DI CITYRENE

L’aumento dei prezzi della sabbia fluviale e l’enorme domanda di sabbia fluviale, che ha colpito il settore delle costruzioni, hanno a loro volta influenzato i produttori di forni per mattoni. I produttori di forni hanno chiuso i loro forni per questo motivo.

N Selvaraj, proprietario di una fornace di mattoni nel distretto di Coimbatore, è in difficoltà da tre anni. Le sue entrate annuali sono diminuite del 75% e negli ultimi mesi la situazione è peggiorata. Vendeva quasi 15 camion carichi di mattoni, con 3.000 mattoni in ogni camion, ogni giorno. Ma ora quasi due carichi vengono venduti in una settimana. Selvaraj è ora in una correzione perché ha preso enormi prestiti.

Quasi il 30% delle fornaci di mattoni che punteggiavano le aree di Thadagam, Chinna Thadagam, Kanuvai e Veerapandipudur a Coimbatore hanno chiuso le loro camere.

Le entrate del business sono diminuite del 50% e molte camere sono attive solo a metà tempo. Le entrate per il distretto di Coimbatore sono diminuite da Rs 50 crore a Rs 20-25 crore nell’ultimo anno.

P Dharmaraj, il segretario dell’associazione dei produttori di mattoni e proprietario dei mattoni da camera Ramya, ha dichiarato: “Il primo colpo all’industria è stato quando le nuove registrazioni di edifici sono state interrotte lo scorso settembre. Successivamente è arrivata la demonetizzazione. È seguito un picco dei prezzi della sabbia e ora il GST è un problema. Ancor prima di tutto, il settore immobiliare non stava andando bene negli ultimi tre anni a causa di problemi di registrazione del terreno in aree aggiunte “, ha detto. Ha detto che molti produttori hanno chiuso le loro camere e stanno aspettando un momento favorevole per avviarle.

Notizie dal Times of India

C Murugesan, il proprietario dei mattoni SMP, ha affermato che, sebbene gestisse una piccola industria, vendeva più di 10 carichi di mattoni ogni giorno. “Quasi uno o due vengono inviati in questi giorni. Siamo estremamente stressati. Se continua così, dovremo anche chiudere come gli altri “, ha detto.

Poiché la maggior parte dei produttori di mattoni ha chiuso la propria unità di produzione come abbiamo visto sopra, abbiamo bisogno di un’alternativa perfetta per questo problema. Inoltre, il prezzo della sabbia continua ad aumentare di giorno in giorno. Ecco un’altra notizia recente pubblicata il 16 agosto

Maggiori informazioni qui: http: //blog.cityrene.com/crisis-…

Il problema più grande che l’architetto e l’industria delle costruzioni sta affrontando ora è il rallentamento del settore immobiliare. L’industria delle costruzioni è la principale vittima. È iniziato intorno al 2010 stesso e ha subito un ulteriore rallentamento nel 2013 e dal 2016 in poi la situazione è molto grave. Ciò non riguarda solo gli architetti, ma anche le industrie alleate come quelle sanitarie ed elettriche e persino quelle interne. Purtroppo finora non è stato fatto nulla per rilanciare. Se questa tendenza continua, si rifletterà anche in altri settori.

Ci sono altri problemi che sono unici per il settore degli architetti e delle costruzioni:

  1. Assenza di un sistema a finestra singola nei progetti di compensazione.
  2. Non professionale nel lavoro. Senza un architetto o un ingegnere puoi costruire un edificio.
  3. Mancanza di monitoraggio della qualità. Il crollo dell’edificio a più piani a Chennai è completamente dimenticato e nessuna lezione viene appresa.
  4. Chiunque può diventare un agente immobiliare. E purtroppo svolgono un ruolo importante nella manipolazione dei prezzi dei terreni.
  5. Interferenza delle autorità locali.
  6. Ancora ora stiamo usando i mattoni solo per i muri nella maggior parte dei progetti di medie dimensioni, ci sono così tante opzioni disponibili ma non ampiamente utilizzate.
  7. La sabbia fluviale che viene utilizzata nell’industria delle costruzioni sta affrontando un’enorme crisi. Nessuna semplificazione dell’uso della sabbia fluviale.
  8. Contrattazione delle tasse. Penso che la gente non contratta con i dottori per le tasse, sono l’unica eccezione in quanto la nostra vita è coinvolta in questo. Ma un cattivo design o costruzione può anche uccidere le persone, quindi la consapevolezza di accontentarsi di qualità non dovrebbe costare.
  9. Naturalmente, insiste per il fatto che istituzioni di qualità come CREDAI siano presenti, ma i progetti di piccole dimensioni non rientrano in alcun controllo di qualità.
  10. Le facoltà non soddisfano gli standard in molti college, quindi gli studenti che escono mancano di conoscenza e diventano incompetenti nella gestione dei progetti
  11. Le università e le università non lavorano mai in tandem con l’industria delle costruzioni. quindi gli standard industriali sono totalmente diversi dalla conoscenza del libro.
  12. È possibile ottenere connessioni elettriche in alcuni stati senza l’approvazione dell’edificio. Per l’approvazione devi patta del dipartimento delle entrate. Un dipartimento governativo. non importa dell’approvazione, l’altro dipartimento chiede l’approvazione e tutti questi sono dipartimenti governativi e non c’è coordinamento tra di loro.
  13. Qualche organismo deve spiegare la magia dei prezzi del cemento. Il sistema dei cartelli funziona nel settore del cemento e non nell’edilizia.
  14. Il RRB (Nuovo disegno di legge sull’autorità di regolamentazione immobiliare approvato dal Parlamento) ha così tante clausole che possono rallentare la crescita del settore dell’edilizia su piccola scala.
  15. Sono disponibili molti talentuosi architetti indiani e stiamo aprendo più sono più college. Ma progetti architettonici molto importanti e stimolanti in India sono gestiti da architetti tedeschi e britannici, che hanno una scarsa conoscenza dell’eredità e della cultura indiana. Se il paese non sta usando il nostro talento, dove possono ottenere progetti sfidanti? LA NOSTRA TECNOLOGIA MISSILE È INDIGENA – e l’abbiamo raggiunta con l’aiuto di grandi persone come il dottor Kalam. Quindi dovrebbero esserci controlli ed equilibri nell’industria delle costruzioni in India per crescere.

Questi sono i punti che conosco potrebbero essere molto di più. Grazie per aver letto !

Il problema più grande oggi è l’assenza di un linguaggio comune di architettura. Ciò ha causato lo sviluppo caotico e tutta la bruttezza che vediamo oggi.

Abbiamo abbandonato con successo una bella tradizione di costruzione che era in armonia con la cultura della gente. Oggi l’architettura si basa su stili e falsi principi. Nessuno ha un processo o un metodo per progettare e costruire, facendo così sciocchi errori negli edifici.

Stiamo costruendo edifici malati a causa della mancanza di esperienza e del rifiuto di imparare dalla tradizione.